Che giorno triste il 10 aprile del 1970. Per tanti, allora, cinquant’anni fa, fu il giorno in cui finì la gioventù, il giorno in cui ci si risvegliò dal sogno, il giorno in cui finirono davvero gli anni Sessanta, con il loro sogni di rivoluzione, di cambiamento, di bellezza e di meraviglia. Fu il giorno in cui i Beatles, ufficialmente, si sciolsero. “Paul is quitting The Beatles”, scrisse in prima pagina il Daily Mirror, dando il maggior risalto possibile, ricavando la notizia da alcune risposte battute a macchina da McCartney a delle domande di un giornalista del quotidiano, scritte per promuovere l’uscita del suo primo album solista. Se ne andava dai Beatles “per ragioni personali e professionali” e la storia ufficialmente finiva.

I Beatles nei dieci anni precedenti, avevano cambiato il volto dell’intera musica popolare, avevano cambiato la moda, il costume, la politica, la spiritualità, il mercato, avevano portato Timothy Leary a scrivere: “I Beatles sono dei messia. Prototipi di una nuova razza di uomini liberi e gioiosi. Agenti dell’evoluzione inviati da Dio, dotati di misteriosi poteri e in grado di dar vita a una nuova specie di esseri umani”. E invece, come normali esseri umani, avevano litigato e il gruppo, amato da milioni di fan in tutto il mondo, era arrivato al capolinea.

Gli altri appuntamenti con “Rockdown”

I Beatles e la loro epoca

I Beatles e la loro epoca

Che giorno triste il 10 aprile del 1970. Per tanti, allora, cinquant’anni fa, fu il giorno in cui finì la … Leggi tutto ->I Beatles e la loro epoca
La Rock-Generation

La Rock-Generation

Negli anni Sessanta e Settanta le strutture sonore dei gruppi rock divennero indicatori di un’evoluzione musicale senza precedenti, decretandone l’importanza … Leggi tutto ->La Rock-Generation
Rock’n Easter

Rock’n Easter

Tutta l’epoca underground è stata una forma di resurrezione. Rendiamo omaggio… Gli altri appuntamenti con “Rockdown” Condividi :
Rock Progressive

Rock Progressive

La struttura della nuova musica nata in Inghilterra alla fine degli anni sessanta conteneva tutti i generi musicali conosciuti producendo suoni nuovi fino all’ora sconosciuti. … Leggi tutto ->Rock Progressive
Battisti e il suo tempo

Battisti e il suo tempo

. Nei primi anni Sessanta le energiche interpretazioni di Mina la contraddistinsero da quelle più tiepide della generazione precedente. Presto la cantante consoliderà il suo rapporto di lavoro col paroliere Giulio Rapetti, in arte “Mogol”…
Cantanti e cantautori

Cantanti e cantautori

Già dagli anni Sessanta Fabrizio De Andrè è un cantautore colto e raffinato che descrive nei suoi testi sentimenti e … Leggi tutto ->Cantanti e cantautori
Condividi :